Bruno Sfogliarini (Senior Partner)


Bruno SfogliariniBruno Sfogliarini è laureato in matematica all’Università Statale di Milano.

Ha lavorato per 13 anni in ACNielsen Italia, dove ha ricoperto i ruoli di Direttore dell’Ufficio Studi e di Added Value Services Manager. In questi anni ha fornito servizi analitici e di supporto alle decisioni a gran parte delle aziende produttrici e distributrici di prodotti di largo consumo in Italia, integrando il patrimonio informativo di Nielsen con le ricerche primarie condotte da CRA.

Nel 2000 si è spostato in Gruppo Fiat, prima assumendo la responsabilità di Community Manager in Motormust.com e poi come responsabile dei servizi CRM per Fiat Auto.

Da metà 2003 alla fine del 2009, ha operato nella divisione di consulenza di IMS Health come Country Principal per l’Italia, Primary Market Research e Product & Portfolio Strategy Practice Leader. In questi anni ha supportato gran parte delle aziende farmaceutiche operanti in Italia con studi di scenario, progetti di segmentazione dei medici e dei farmacisti, studi strategici di difesa dal generico e per il lancio di nuovi prodotti.

Dall’inizio del 2010 è attivo come consulente privato, specializzato in studi di previsione delle vendite e di segmentazione della clientela. Oltre a proseguire la collaborazione con IMS Health, ha realizzato progetti con varie società di consulenza, tra cui Crea, AMAGI, Sevendots, Medi-Pragma e Freedatalabs, principalmente sui settori del Largo Consumo, della Farmaceutica e dei Social Media.

Dal 1998 al 2005 è stato professore a contratto presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università Statale di Milano Bicocca, dove ha tenuto corsi di Modelli statistici di comportamento economico e di Metodi previsionali. Attualmente è docente del corso di Analisi e Ricerche di Mercato presso la Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità della Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Tiene correntemente corsi di formazione professionale nell’ambito di Master di marketing e market access per il settore sanitario.

Al di là delle ricerche di mercato, i suoi interessi spaziano dalla matematica alla statistica, alle scienze economiche, al marketing, alla previsione ed alla futurologia.